Home Ana Alla pattuglia svizzera la 18 edizione di 'Lombardia'

Alla pattuglia svizzera la 18 edizione di 'Lombardia'

7

Si è svolta a Luino la 18ª edizione della ‘Lombardia’, la competizione internazionale di pattuglie militari organizzata dalla circoscrizione lombarda dell'UNUCI. Settantuno le squadre in gara, circa 300 uomini provenienti da tutta europa che si sono affrontati in 15 prove di tipo tattico offensivo a 1000 metri di dislivello, sulle alture di Luino, nella zona di San Michele e San Martino, dove sorgono le fortificazioni della storica ‘linea Cadorna’.

Alle prove ‘classiche’ della competizione come il controllo dell'equipaggiamento, l'assalto di un caposaldo, la marcia forzata, osservazione, sopravvivenza, superamento ostacoli e tiro, sono state affiancate le verifiche delle conoscenze di diritto internazionale e delle leggi di guerra.Le compagini straniere hanno fatto la parte del leone piazzando 8 squadre nelle prime dieci. Migliore risultato complessivo è stato quello della squadra svizzera ‘UOV Reiat’ seguita dal ‘Raid Team’ della Polizia cantonale del Ticino e dai tedeschi del ‘VBK 67 Oberfranken’. Il premio per i reparti in riserva italiani è andato a ‘UNUCI Cuneo’, mentre il trofeo per le scuole militari (presenti con 15 squadre) ha visto l'affermazione della ‘Scuola di applicazione dell'Esercito’ di Torino.Gli alpini erano presenti con il 7º reggimento che si è attestato al 13º posto in classifica generale, 2º tra le squadre composte da militari in servizio.Nel corso delle premiazioni il ricordo è andato al sergente Fabio Di Girolamo, il ventottenne di Terracina (Latina), tragicamente scomparso nella scorsa edizione per essere caduto in un dirupo. (m.m.)