Home Ana VARESE Viggi Clivio: la Madonna degli alpini

VARESE Viggi Clivio: la Madonna degli alpini

6

Attraversando un ponticello, tra immagini piene di caldi colori montani, ha inizio un sentiero
alpestre: il sentiero degli alpini. Lo sguardo è attratto da una cappelletta che risale al 1750.
Restaurata dagli alpini già nel 1987, è stato necessario intervenire ancora: a causa della sua
posizione a ridosso della roccia, l'umidità aveva corroso la parte inferiore del dipinto frontale.
È stato un lavoro impegnativo ricoprire in rame il tetto di beole, isolare la struttura muraria, restaurare il bel dipinto che raffigura la Madonna con il Bambino e ai loro piedi la veduta del paese.
Ed ecco arrivare il giorno della inaugurazione da parte di padre Felice, cappellano alpino della sezione di Como, che ha voluto chiamare questa dolce immagine: ‘La Madonna
degli Alpini di Viggiù Clivio’. Alla cerimonia hanno partecipato Corrado Perona neo presidente nazionale e i vice presidenti della sezione di Varese Bertoglio e Alioli. Presenti i vessilli delle sezioni di Varese e Asiago. II coro Stella Alpina di Viggiù ha accompagnato i
canti della Messa celebrata sul Colle Sant’Elia, altro fiore all'occhiello del gruppo di Viggiù.