Home Ana AOSTA Gli 80 anni del gruppo di Saint Vincent

AOSTA Gli 80 anni del gruppo di Saint Vincent

3

Il gruppo di Saint Vincent ha vissuto momenti bellissimi in occasione dei festeggiamenti per l’80º di fondazione. La grande partecipazione della cittadinanza e la presenza del presidente sezionale Remo Gobetto, del consigliere Aldo Lombard, del generale Licurgo Pasquali, del ten. col. Massimo Fontana, del ten. col. Mauro Gambaro, del sindaco Sara Bordet e degli assessori e consiglieri comunali e regionali sono state la testimonianza della stima e dell’affetto di cui gode il Gruppo.

Il programma è iniziato il giovedì con la mostra fotografica allestita presso la Galleria Civica d’Arte: tantissime fotografie ricordo di molti eventi, anche di un lontano passato, in cui riscoprire volti cari di alpini andati avanti ; ma anche vecchi cappelli, divise ed equipaggiamenti ormai dimenticati della prima e della seconda guerra mondiale. E, ancora, libri, recensioni, documenti utili a ripercorrere la nostra storia. Era anche esposto il grande dipinto su tela dedicato agli alpini ed eseguito nel 1931 dal pittore Italo Mus, cittadino di Saint Vincent.

Nella serata di sabato, in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto la cittadinanza è stata allietata dai canti del coro alpino di Saint Vincent e dallo spettacolo in costume del Gruppo folkloristico No sein de Sein Vinsein . La domenica è iniziata con la Messa, nella chiesa gremita di fedeli e di alpini, ed è proseguita con la sfilata accompagnata dalla fanfara della Sezione: moltissime le bandiere, i gonfaloni e i gagliardetti.

La deposizione delle corone ai Caduti e i discorsi delle autorità in piazza Cavalieri di Vittorio Veneto hanno rappresentato il momento più solenne e commovente della manifestazione. La giornata si è conclusa con il pranzo servito a quasi duecento persone nel salone panoramico dello stabilimento termale.

Pubblicato sul numero di aprile 2010 de L’Alpino.