Home Ana NAPOLI Commemorata Nikolajewka

NAPOLI Commemorata Nikolajewka

3

In una splendida mattina, domenica 24 gennaio, nello scenario di piazza del Plebiscito, la sezione di Napoli con i gagliardetti dei gruppi Sannitico, Salerno e Castrovillari e i rispettivi capigruppo, hanno commemorato i Caduti di Nikolajewka, nella chiesa di San Francesco De Paoli. Forte la presenza dei soci di tutta la sezione, e di alpini ufficiali e sottufficiali in armi che svolgono servizio a Napoli.

Tra le autorità militari presenti il gen. di brigata alpino Luigi Epifanio, comandante della Regione Militare Campania, già comandante, del 7º Alpini che era di stanza a Feltre e il col. alpino Antonio Maggi, attualmente alla base NATO di Pozzuoli. Presente tra le autorità civili anche Domenico Valeriani, l’assessore delegato ai rapporti con le istituzioni militari di Bellona (Caserta) un comune colpito da un tragico eccidio durante la seconda guerra mondiale, compiuto dalle SS tedesche, che trucidarono 105 persone.

Durante la Messa, dopo la lettura della Preghiera dell’Alpino, il presidente della sezione di Napoli, Marco Scaperrotta, ha commentato le fasi della battaglia per far capire alle nuove generazioni presenti in chiesa che il sacrificio dei nostri uomini mandati in una terra lontano da ogni affetto familiare, non va perduto, ma rivalutato e conservato. La cerimonia si è conclusa con un rancio alpino organizzato ad Agnano.

Pubblicato sul numero di aprile 2010 de L’Alpino.