Home Ana Afghanistan: ucciso un militare italiano a Bala Murghab

Afghanistan: ucciso un militare italiano a Bala Murghab

8

Un militare italiano è stato ucciso in Afghanistan durante uno scontro a fuoco: è il 1° caporal maggiore David Tobini, romano di 28 anni, in forza al 183° reggimento paracadutisti “Nembo” di Pistoia. Altri due militari sono rimasti feriti, il caporal maggiore scelto Simone D’Orazio, 28 anni di Isernia, è ricoverato in un ospedale statunitense in condizioni critiche. E’ invece meno grave l’altro militare ferito, Francesco Arena, 32 anni di Vibo Valentia, che non è in pericolo di vita.

L’agguato è avvenuto durante un’operazione congiunta tra militari italiani e forze afgane nella zona a nord ovest della valle del Murghab.

Ricordiamo che gli alpini hanno terminato nei mesi scorsi la loro attività in Afghanistan, a dar loro il cambio come forze di manovra si trovano oggi il 183°, 186° e 187° reggimento paracadutisti della brigata “Folgore” (rispettivamente alla Task Force North a Bala Murghab; Task Force South East a Bakwa e Task Force South a Farah) e l’11° reggimento bersaglieri della brigata “Ariete” (Task Force Centre, a Shindand).