Home Truppe Alpine Isaf Afganistan Afghanistan: terminato il corso sui check point svolto dai carabinieri a favore...

Afghanistan: terminato il corso sui check point svolto dai carabinieri a favore della polizia locale

15

Farah, 26 aprile 2013 – Si è concluso nei giorni scorsi presso la Forward Operating Base (FOB) ‘Dimonios’ di Farah il ‘Check Point Course’ svolto dai carabinieri del Police Advisor Team (PAT) italiano a favore di 13 agenti del locale comando della Afghan Uniform Police (AUP).

Il corso, richiesto esplicitamente dal comandante dell’AUP di Farah che sentiva la necessità di migliorare la preparazione dei propri agenti sulla specifica tematica, si è articolato in due parti, una teorica e una pratica, durante le quali i poliziotti afghani hanno potuto apprendere le diverse tipologie di check point (improvvisato, temporaneo e permanente) da realizzare in base alla specifica situazione di impiego, nonché le relative metodologie per svolgere in sicurezza il controllo dei veicoli e delle persone sospette.

Al termine del corso tutti gli allievi hanno ricevuto un opuscolo su cui sono riepilogate le tecniche e le metodologie appena acquisite, utile strumento da utilizzare nell’impiego quotidiano.

Il PAT è l’unità specialistica del contingente italiano, costituita da carabinieri del 1° reggimento carabinieri paracadutisti ‘Tuscania’, del 7° reggimento ‘Trentino Alto Adige’ e del 13° reggimento ‘Friuli Venezia Giulia’ che nell’ambito del processo di transizione svolgono attività di ‘advising’ a favore dei comandi regionali e provinciali della polizia afghana di stanza a Herat e Farah e da personale dell’esercito per l’impiego a livello distrettuale ‘sul terreno’.