Home Truppe Alpine Difesa: Rauti visita il Centro Addestramento Alpino di Aosta

Difesa: Rauti visita il Centro Addestramento Alpino di Aosta

270

“Il Centro Addestramento Alpino – Scuola Militare dell’Esercito è un’eccellenza per la Difesa ed a livello internazionale; è un’università militare della montagna, che – oltre a formare da novant’anni giovani ufficiali, sottufficiali e militari di truppa delle Truppe Alpine dell’Esercito – offre saperi alti e studia le discipline di montagna “pure” e quelle applicate al combattimento in quota e in climi artici”, così il Sottosegretario alla Difesa, Sen. Isabella Rauti al termine della visita alle articolazioni territoriali in Valle d’Aosta del Centro.

Stamani il Sottosegretario ha partecipato all’alzabandiera e ha incontrato gli atleti del Reparto Attività Sportive – Centro Sportivo Esercito presso la caserma “Luigi Perenni” di Courmayeur. “Il Centro esprime un serio impegno agonistico, come testimoniano le centinaia di medaglie mondiali e olimpiche ottenute nelle discipline invernali nel corso degli anni, grazie a generazioni di atleti alpini”.

Il Sottosegretario Rauti ha raggiunto gli allievi e gli istruttori del Centro Addestramento Alpino impegnati in corsi di Meteomont e alpinismo per il livello più alto di qualificazione e di meteorologia sul ghiacciaio del Monte Bianco, a Punta Helbronner (3480 metri di quota).

La visita si è conclusa nell’area addestrativa dell’eliporto militare di Pollein, dove si sta svolgendo il corso di 12 settimane per i giovani assegnati Volontari in ferma iniziale (VFI) alle Truppe Alpine, con esercizi di movimento tattico, mountain warfare, discesa in corda doppia e manovre di soccorso.

“Il Centro Addestramento Alpino dell’Esercito è una delle Scuole Militari di montagna più antiche al mondo, dove la storia ed una tradizione sempre d’avanguardia si intrecciano alle esigenze di innovazione ed alle sfide del futuro, proiettandosi verso scenari sempre più complessi, segnati da minacce ibride alla sicurezza che richiederanno risposte tecnologicamente avanzate e sofisticate”, ha dichiarato il Sottosegretario Rauti rivolgendosi ai corsisti, sottolineando che “al Centro si insegna a muoversi, a combattere ed a soccorrere in montagna, ma soprattutto si trasmette una visione del Mondo, uno stile di vita – quello degli Alpini – fatto di spirito di sacrificio, patriottismo, solidarietà, rispetto dell’ambiente e impegno per la comunità”.