Home Adunata L’Adunata di Vicenza presentata in Senato

L’Adunata di Vicenza presentata in Senato

421

La 95ª Adunata nazionale degli alpini è approdata anche in Senato. Stamane, infatti, a Roma, nella sala Caduti di Nassirya di Palazzo Madama, l’Adunata è stata presentata su iniziativa del senatore Antonio De Poli, questore del Senato, al fine di manifestare la vicinanza anche nazionale delle istituzioni al mondo delle penne nere e dei valori che queste da sempre difendono e promuovono.

Al tavolo dei relatori, con De Poli, l’onorevole Silvio Giovine, vicentino come il senatore, il vice presidente vicario della Sezione di Vicenza Renzo Carollo, il presidente di Adunata 2024 srl Maurizio Pinamonti, il presidente nazionale dell’ANA Sebastiano Favero e il comandante delle Truppe Alpine generale di corpo d’armata Ignazio Gamba.

Unanime la convergenza di apprezzamenti sui valori delle penne nere e sul loro ruolo prezioso di attore e collante sociale. Tema con cui ha concordato anche il gen. c. a. Franco Federici, consigliere militare della Presidenza del Consiglio.

Dopo la conferenza stampa la delegazione degli alpini, presenti anche sette vessilli delle Sezioni più vicine a Roma, ha potuto seguire una visita guidata a Palazzo Madama, compresa l’Aula consiliare del Senato.