Due mostre, per raccontare e capire

0
  Due mostre lungo i sentieri della nostra storia, una a Genova l'altra a Gorizia, a conferma che l'alpinità si esprime in egual modo indipendentemente...

Il gen. Petti ai lavori del Consiglio Direttivo Nazionale

0
  Il CDN inizia in modo inusuale per la presenza del gen. D. Bruno Petti. É infatti la prima volta che partecipa ai lavori della...

A Verbania i presidenti del 1 rgpt.

0
  Si è svolta sabato 7 febbraio, organizzata dalla sezione Intra, la riunione dei presidenti del 1º Raggruppamento, ospitati nella sede della Famiglia studenti Il...

Quel monumento all’ultimo assalto

0
  Lo scorso 16 novembre gli alpini del gruppo di Marco, un borgo a sud di Rovereto, hanno commemorato il 90º della fine della Grande...

Conferita al capitano Manuel Fiorito la Medaglia d’Argento alla memoria

0
  Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha conferito la Medaglia d'Argento al Valor Militare alla memoria al capitano degli alpini Manuel Fiorito, del 2º...

66° di Nikolajewka

0
  COLICO Alpini in armi e in congedo uniti nel ricordo Una giornata fredda ma conclusasi con un sole radioso e splendente. Lassù in alto, l'intenso...

Perona in visita al gen. Novelli, al COMFOTER

0

Il presidente nazionale Corrado Perona, con il vicepresidente Carlo Bionaz, il tesoriere Michele Casini, i consiglieri nazionali Luigi Bernardi e Antonio Arnoldi, il presidente dei revisori dei conti Arrigo Cadore e il direttore de L'Alpino Vittorio Brunello, si è incontrato, per una visita di cortesia, nella mattinata del 19 febbraio, con il comandante del Comando delle Forze operative terrestri (COMFOTER), gen. C.A. Armando Novelli, il Capo di Stato Maggiore, gen. D. Giorgio Battisti e il loro staff nella sede di Verona.

CaSTA: un banco di prova che esalta gli alpini

0
  Ancora una volta quel fantastico banco di prova che sono i campionati sciistici delle Truppe alpine (Ca.S.T.A.) hanno messo a confronto la preparazione delle...

Quel monumento all’Alpino resti dov’. La risposta dell’ANA agli Sch tzen

0

C'era una volta un monumento all'Alpino. Era a Brunico, costruito nel 1938 per onorare gli alpini della divisione Pusteria caduti in Eritrea. Alla caduta del fascismo, nel 1943 venne abbattuto, per essere ricostruito nel '51.

182,720FansMi piace
7,043FollowerSegui
5,182FollowerSegui
15,921IscrittiIscriviti

Ultime News